Warning: preg_match() expects parameter 2 to be string, array given in /home/virtual/site19/fst/var/www/html/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 171

SEZZE CAPITALE DEI GELATI CON LATTE DI BUFALA

TRE I GUSTI DISPONIBILI: CREMA DI LATTE, CIOCCOLATO E NOCCIOLA.

MA SE NE STANNO METTENDO A PUNTO DEGLI ALTRI

Mozzarella e tanti altri formaggi, bistecche e tagliate, insaccati e gelati. Tutti di bufala.

Sì, anche i gelati prodotti con latte di bufala.

E’ l’ultima sfida lanciata dall’azienda agricola zootecnica Roana di Sezze (via Migliara, 46 – tel. 0773 899402)

In questa nuova idea c’è l’animo di chi crede da sempre nelle potenzialità dei prodotti bufalini.

C’è il sapore del territorio pontino vocato all’allevamento di bufale; c’è la creatività, ingrediente fondamentale per gli imprenditori di successo; c’è l’intuizione che esiste anche un altro mercato per i prodotti bufalini.

Attualmente i gusti disponibili sono crema di latte, cioccolato e nocciola ma se ne stanno mettendo a punto degli altri.Azienda Roana di Sezze produttori di latticini gelati di bufala

E’ già partita la commercializzazione: si possono acquistare presso il nuovo punto vendita aperto recentemente nella stessa azienda.

L’Università di Perugia sta conducendo degli studi sulle proprietà di questo particolare gelato.

Dai primi risultati è emerso che contiene circa la metà dei grassi rispetto a quelli comuni preparati con latte vaccino.

Le innovazioni non si fermano però a questo prodotto.

L’azienda produce altre bontà nuove e nello stesso tempo continua a lavorare formaggi e salumi secondo tradizione.

Ne è un esempio il caciocavallo, lavorato con latte crudo e filato ancora a mano, come la mozzarella.

Ne sono esempi le carni di bufala, la bresaola e le salsicce.

I Lacrimae Bubali sono un’altra invenzione della Roana.

Si tratta di cilindretti di formaggio risultato di una lenta cagliata acida avviata immediatamente dopo la mungitura senza riscaldamento del latte.

La Roanina è un formaggio morbido e cremoso ottenuta da latte scottato a 65 gradi.

Dal gusto deciso è invece il Moro, un formaggio stagionato coagulato a bassa temperatura.

Anche questi prodotti si possono acquistare presso il punto vendita aziendale.

L’offerta è quindi ampia e capace di soddisfare tutti i palati.

La tradizione, insomma, convive con la sperimentazione per regalare una selezioni di gusti antichi e moderni al tempo stesso.

La politica aziendale è sempre stata la stessa: quella di perseguire la qualità assoluta.

Questo obiettivo viene raggiunto attraverso un sistema a ciclo chiuso della produzione.

“Abbiamo creduto molto nella nostra attività”,  spiega il titolare Giuseppe Iemma -.

Dopo anni di lavoro siamo soddisfatti dei risultati e della prospettive future.

Il nostro marchio è la nostra garanzia, siamo noi a garantire il nostro prodotto. Roana è sinonimo di qualità”.

LA STORIA

UNA SFIDA PARTITA NEL LONTANO 1986

Da una grande passione, che si tramanda di padre in figlio, nel 1986 l’Agricola zootecnica Roana, già azienda di famiglia, imposta un preciso programma rivolto alla valorizzazione del latte e della carne bufalina, puntando esclusivamente alla qualità nel rispetto delle tradizioni.

La “Roana” è un modello di impresa moderna che realizza un ciclo realmente completo, utilizzando al meglio tutte le risorse agricole e di trasformazione.

L’azienda ha una estensione di circa 110 ettari, dove si producono foraggi da somministrare soprattutto verdi e freschi agli animali, ottenendo cosi un effetto benefico sullo stato di salute dell’animale e sulla qualità del latte e della carne, con conseguente ripercussione sulla bontà dei prodotti trasformati.

Il bestiame viene munto meccanicamente e modernissimi sistemi consentono in modo automatico la pulizia dei ricoveri, consentendo la produzione di ottimi concimi biologici, nel rispetto dell’ambiente.

Nel 2009, è stato realizzato un opificio di circa 600 mq. dove vengono trasformati e lavorati le materie prima aziendali (latte e carne).

Nei quattro laboratori, nel rispetto delle norme igieniche, vengono realizzati la mozzarella, i formaggi, i gelati e dessert, gli insaccati e la carne fresca e tanti altri prodotti innovativi.

L’azienda che si articola su 110 ha. di terreno lavorato in doppia coltura ospita circa 500 bufale da latte adulte e 100 maschi da carne, dando lavoro tra azienda agricola e trasformazione a 15 unità lavorative.

LE SPECIALITA’

Lavorazione gelato di con latte di bufala

Altre tre altre bontà produce la Roana con il latte di bufala: budino al cioccolato, crema di ricotta e yogurt naturale.

L’esclusiva sensazione di cremosità rende quest’ultimo prodotto “gratificante in qualsiasi momento della giornata”.

Invece, il budino al cioccolato è un prodotto pensato soprattutto per i bambini. Infine, la crema di ricotta è contraddistinta  dal fatto che a temperatura ambiente riprende la sua consistenza soffice.

Viene insaporita con canditi e cioccolato fondente a scaglie.

Condividi con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *